Impariamo a scoprire la bellezza


«Le ore in cui il nostro spirito

contempla la bellezza sono le uniche

che viviamo veramente ».

Richard Jefferies

La bellezza è innanzitutto testimonianza di una per­fezione intrinseca. Inoltre si manifesta sia nell’etica che nell’estetica. Impariamo a scoprire la bellezza non soltanto in un paesaggio sublimato dal sole o in un viso radioso, ma anche dietro il grigiore del cie­lo o il velo delle lacrime. Riconoscere la bellezza ovunque, e specialmente là dove nessuna espres­sione esteriore ne manifesta la presenza, significa avere una visione trasfigurata del mondo. È andare a individuare il bene dietro la maschera del male, la purezza dietro la lordura.

Come dice l’apostolo Paolo, «non contempliamo ciò che si vede, ma ciò che non si vede; ciò che si vede è passeggero, mentre ciò che non si vede è eterno». E anche se non sempre lo percepiamo, c’è sempre bellezza dietro l’apparenza delle cose. Nella sera della nostra vita, dice san Giovanni del­la Croce, saremo giudicati nell’amore. E che cos’è l’amore se non questo impulso tenace a non vedere che bellezza, nelle persone, negli eventi, nel mon­do, nella vita stessa nonostante la sua apparente durezza?


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...