Quando non si vorrebbe

La perfezione, il dovere…
Signore,
fa forse parte della perfezione
questo desiderio di fuggirla,
di andarsene senza rumore
in un luogo tranquillo, senza posta,
senza miserie, senza esempi da dare,
senza preghiere, senza…
Sì, forse.

Una sera lontana, anche tu,
Signore, hai detto:
«Padre mio, se è possibile,
passi lungi da me questo calice!».
Oh! è certo,
ciò che ti attendeva era più duro,
infinitamente più duro.
Non pretenderò certo di paragonarmi a te.
Ma, nonostante ciò,
Signore, mi rassicura il fatto
che tu pure l’abbia chiesto,
prima di dire:
«Però non come voglio io,
ma come vuoi tu, o Padre».

LUCIEN JERPHAGNON

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...