“Onora tuo padre e tua madre, affinché i tuoi giorni siano prolungati”.(Esodo 20:12)



Questo è un comandamento, non un suggerimento da parte di Dio. È presente nello stesso elenco in cui si trova il comandamento “non uccidere” e altri. È evidente che Dio dà molta importanza al rapporto figli-genitori. È un legame che Egli ha “scritto” nel nostro patrimonio genetico, che fa parte di noi. Il modo in cui l’affrontiamo determina il nostro benessere mentale e fisico. La portata che questo rapporto ha per noi non è una scelta, ma è una scelta affrontarlo nel modo giusto. Dio stesso l’ha ideato perché fa parte della Sua natura. Ha voluto farci il dono di sperimentare che cosa significhi il rapporto padre-figlio in termini umani, ma desidera che viviamo questa parentela direttamente con Lui. Vuole essere nostro Padre. Vuole essere Tuo Padre. Onorare i tuoi genitori è un primo passo per onorare il Genitore per eccellenza.

Timmy Love

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...