L´Idolo piu´grande e piu´difficile da distruggere

( il nostro io )
2Tm 3:2 perché gli uomini saranno egoisti,( amanti di se stesssi) amanti del danaro, vanagloriosi, superbi, bestemmiatori, disubbidienti ai genitori, ingrati, irreligiosi,

Gal 6:3 Perciocchè, se alcuno si stima esser qualche cosa, non essendo nulla, inganna sè stesso nell’animo suo.

Che cosa e´ l´Orgoglio ?
E´una esagerata stima di se stessi, che ci porta a sentirci meglio degli altri, piu´savi, piu´forti, e conseguentemente abbassiamo gli altri, disprezzandoli,e ritenendoli
comunque meno di noi, un gradino piu´giu. L´orgoglio e´anche una
alta opinione di se, e non si accettano umiliazioni.
un senso di superiorita´rispetto agli altri, e che prende anche il nome di “superbia”.
Si vuole essere sempre al centro di tutto e di tutti: una persona orgogliosa tende sempre a volere tutta l´attentione degli altri su di se, e non tiene conto dello stato di animo di altre persone..quando qualcosa non va secondo le sue aspettative, si arrabbia con tutto e con tutti.
Mt 16:24 ALLORA Gesù disse a’ suoi discepoli: Se alcuno vuol venir dietro a me, rinunzi a sè stesso, e tolga la sua croce, e mi segua.
ecco perche´Gesu´ pone come prima condizione, di demolire quest´idolo del nostro io,
la nostra personalita´, rinunziare a tutti questi primati che ci siamo costruiti nel tempo,
scender da questo piedistallo, abbassarci fino alla morte con Cristo, cedere tutto il comando
e il controllo della nostra intera vita al Signore, affinche´ Lui sia il Re, il padrone, la guida
il direttore.
Uno soltanto e´ l´IO SONO “, cioe´ L´IDDIO ETERNO.
non innalzarti piu´pensando: io sono questo o quell´altro, io conosco tutto, so fare tutto..
umiliati davanti al Suo cospetto. Prendi esempio da Giovanni Battista, che secondo
l´affermazione di Gesu´ fu il piu´grande tra gli uomini, eppure cosi umile e sottomesso, che parlando di Cristo diceva:
io non sono degno di sciogliere il legaccio dei suoi calzari….ed anche: bisogna che Egli
( Gesu´) cresca e che io diminuisca.
Oggi l´orgoglio e´molto visibile dapertutto, anche nelle riunioni di credenti, quasi tutto
Si fa per esser visti, applauditi, bene apprezzati, per riceverne onore e lode.
Quasi ogni culto, che dovrebbe essere centrato su Cristo e alla Sua gloria, e´diventato
Un´immenso spettacolo, per niente diverso da quelli mondani, dove si guerreggia per
Essere piu´ammirati e riconosciuti dagli altri… basta guardare come si pavoneggiano
Molti pastori in sul pulpito, o come cantano molti, intenti, non a far si che Cristo ne riceva
L´onore e la gloria, piuttosto a seguire il ritmo danzando e muovendosi In modo non santo
E decoroso… tutti dediti a superarsi a vicenda, chi canta meglio o chi predica piu´
Eloquentemente, chi innalza una preghiera piu´ fervente.
Tutti cercano il proprio interesse. Non si vede piu´un culto all´antica, dove Gesu´ era
Al centro di tutto e di tutti.
Un´altro piccolo esempio: tanti credenti, riescono perfino a rinunciare a tutte le festivita´
Mondane o religiose ma guai a chi gli tocca il compleanno, cioe´ dove l´uomo festeggia se stesso,
e viene circondato di ammirazione da tutti i suoi conoscenti e parenti,dove gli si offrono dei doni..
potremmo continuare ad elencare ancora tante di quelle cose che si fanno per il nostro
tornaconto….ma a che giova guadagnare tutto l´onore del mondo intero, se poi alla fine
saremo respinti dalla presenza del Signore?
Anche oggi la soave voce di Cristo ci raggiunge: Venite a me…imparate da me che sono
Mansueto ed umile di cuore Matteo 11.28,29

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...