IL RINNOVAMENTO DELLA MENTE

2Corinzi 10:5
poiché distruggiamo i ragionamenti ed ogni altezza che si eleva contro alla conoscenza di Dio, e facciam prigione ogni pensiero traendolo all’ubbidienza di Cristo;

Dobbiamo imparare a fare prigioniero ogni pensiero, che ci distoglie dal conoscere il Signore, alcuni pensano che questo versetto sia rivolto solo verso gli altri, ma se notiamo bene Paolo, parla di guardare dentro di se per vedere se siamo in Cristo…..
fare prigioniero o prigionieri i nostri pensieri, vuole dire riconoscere e distinguere i pensieri buoni da quelli non buoni, per poi sapere che quando questi si fanno presenti noi non li ascolteremo, perchè li abbiamo imprigionati cioè li abbiamo riconosciuti è quindi li teniamo a bada, in modo che noi possiamo ubbidire sempre più al nostro DIO in Cristo.

Un altro problema è come dici tu che gli affanni le sollecitudini i problemi della vita, non permettono alla nostra mente di essere serena e concentrata nel servire DIO, la mente non si può fermare essa è sempre pensante allora è necessario che la mente sia nutrita di pensieri positivi.

Filippesi 4:6-9
Il Signore è vicino. Non siate con ansietà solleciti di cosa alcuna; ma in ogni cosa siano le vostre richieste rese note a Dio in preghiera e supplicazione con azioni di grazie. 7 E la pace di Dio che sopravanza ogni intelligenza, guarderà i vostri cuori e i vostri pensieri in Cristo Gesù. 8 Del rimanente, fratelli, tutte le cose vere, tutte le cose onorevoli, tutte le cose giuste, tutte le cose pure, tutte le cose amabili, tutte le cose di buona fama, quelle in cui è qualche virtù e qualche lode, siano oggetto dei vostri pensieri. 9 Le cose che avete imparate, ricevute, udite da me e vedute in me, fatele; e l’Iddio della pace sarà con voi.

Dobbiamo portare ogni peso e ogni ansietà al Signore, in quanto non potremo trovare riposo ed entrare nella profondità della sua parola se la mente è disturbata, è da notare che satana attacca spesso la nostra mente sapendo che se riesce a distogliere essa dal Signore la conseguenza sarà che il nostro cuore verrà contagiato, è quindi scoraggiato fino al punto che poi lo Spirito di DIO, viene messo da parte e noi prenderemo le redini della nostra vita , per poi ricadere in una situazione peggiore di quella che avevamo prima di conoscere il Signore Gesù Cristo.

E’ importante cibarci della Parola di DIO, contemplare DIO nel avere sempre dinnanzi a noi l’ opera di Cristo, andiamo così come siamo a Gesù non nascondiamoci dietro dei cosmetici spirituali per nasconderci, ma permettiamo a DIO di intervenire nella nostra vita, facciamo sì che lo Spirito Santo possa usare la Parola di DIO per andare nelle parti più profonde del nostro essere, fino a separare ciò che nessuno può separare o dividere, cioè l’ anima dallo spirito, così egli avrà continuamente il controllo della nostra vita e noi contemplando la sua gloria veniamo da essa trasformati giorno dopo giorno, di gloria in gloria ad immagine del nostro Signore Gesù Cristo.

2Corinzi 3:18
E noi tutti contemplando a viso scoperto, come in uno specchio, la gloria del Signore, siamo trasformati nell’istessa immagine di lui, di gloria in gloria, secondo che opera il Signore, che è Spirito.

Daniele Gandolfi (Voce che grida)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...