Emissari di satana

Fratelli, mi è stato detto qualcosa all’orecchio… lo predicherò sui tetti.

Nel nome del Signore Cristo Gesù vi scongiuro di guardarvi attentamente da coloro che si definiscono apostoli ma non lo sono affatto, provateli, perchè taluni che si definiscono tali non lo sono. Se farete così, non passerà molto tempo che si manifesteranno per quello che sono veramente.

Vi scongiuro, ATTENTI a tutti coloro che non conoscete e che chiedono di venirvi a trovare a casa vostra, siano essi pastori, evangelisti, dottori, anziani (vescovi o presbiteri), o addirittura apostoli o semplicemente credenti che pretendono di avere un contatto diretto con Dio per poi mettersi in mezzo, in modo tale che se avete bisogno di sapere qualcosa da Dio dovete necessariamente rivolgervi a questi “intermediari”, e allo stesso tempo, se Dio vuole riferirvi qualcosa sembra che riesca a farlo unicamente tramite questi “profeti”.

Il Signore Dio Onnipotente sta permettendo questo per ammaestrare i Suoi figli; ricordatevi bene questo:
“non c’è niente di nascosto che non debba essere conosciuto” ; da qui si riconosce chi opera o chi vuol operare nella LUCE, piuttosto che nel segreto, gli operatori nella luce diranno e faranno tutto allo scoperto, non avranno timore di mostrare i propri difetti (perché li riconosceranno quando glieli faranno presenti e si studieranno con la grazia di Dio di eliminarli) e non si metteranno una maschera per “apparire” migliori di quello che sono per accattivarsi più consensi possibili.
Questi invece ti dicono di isolarti e di ASCOLTARE SOLO LORO e ti obbligano a fermarti e a farti trovare del tempo per perfezionarti SECONDO LE LORO DIRETTIVE per poter poi fare qualcosa di buono per Dio.

Parlando di perfezione accenniamo qualcosa di me: alcuni di voi sanno bene quanti difetti io abbia e quante volte ho sbagliato (e io aggiungo quante volte sbaglierò ancora), contro di voi e contro Dio, ma quelli che mi conoscono sanno bene qual è il mio fine ultimo e la mia speranza: dare gloria a Dio e a LUI solo; io non sono niente, ma sono stato fatto uomo per amore di Dio e sono stato fatto Suo figlio unicamente per la sua grazia e non certo perchè io merito qualcosa o perchè c’è del buono in me, vale a dire nella mia carne, anzi, tutto il contrario, e più mi conoscerete e purtroppo più questo vi sarà chiaro.

Ora sappiate questo: satana ha mandato qualcuno da me e dalla mia famiglia in veste da pecora, anzi, in vesti di ministri di Dio, alcuni addirittura riconosciuti da una chiesa da loro formata e guidata, altri non riconosciuti da nessuno o da pochi, li ha fatti venire diverse volte, ha mandato qualcuno qualche anno fa, e anche qualche mese fa e anche in queste ultime settimane, e sempre li ha voluti far venire IN CASA mia. Tali persone, così come sono apparse, sappiate che si sono dileguate.

La loro azione è una nuvoletta di fumo davanti ai tuoi occhi che svanisce se la agiti con il ventaglio della Parola di Dio, e le loro frecce non ti faranno alcun male se sei protetto dallo scudo della Fede.
Siano rese lodi a Dio per come ci istruisce e ci modella così efficacemente!

Siate obbedienti e fiduciosi in Dio, ed Egli vi donerà quella pace e quella gioia e quella sicurezza che sopravanzano ogni intelligenza. Nel nome del Signore Gesù Cristo io proclamo che NESSUNA arma fabbricata contro di te, che sei un figlio di Dio, prospererà!

Vi scongiuro nuovamente, PROVATE ogni spirito, non temete questi uomini e i loro oracoli, e non dovete temere nemmeno la porzione di Parola di Dio che esce dalla loro bocca, perchè quella è l’opera di satana, cioè di confondervi e di mettervi PAURA, ma voi dovrete rispondete come rispondeva Gesù nel suo deserto alla quella Parola di Dio che usciva dalla bocca di satana, con la Parola di Dio stessa ma usata con saggezza e sapienza, nei suoi contesti e nei suoi fini.

Non lasciatevi sorprendere dal fatto che tali emissari conoscono così bene i vostri peccati e difetti, perchè la conoscenza di satana è questa e la dona ai suoi servi, coscienti o ignari che siano, in modo che possano accusarvi del continuo, e manovrarvi e farvi vergognare affinchè nessuno possa sentirsi degno di operare per il Signore!

Ed inoltre, dove nelle nostre chiese vige il “benessere spirituale” dovuto alla mancanza di persecuzione, l’opera di satana e dei suoi accoliti è semplicemente quella di tenere le persone addormentate, credenti sì, salvati sì, ma che tengono la BOCCA CHIUSA E LE MANI LEGATE, satana non deve far altro che “mantenere” la situazione così, e quindi è sufficiente che si concentri su quei pochi che ad un certo momento destàti da Dio iniziano a “levare la voce”.
Ecco chi sono i presi di mira, coloro che levano la propria voce, talchè non abbiano a svegliare qualcun altro nella chiesa che si metterà a gridare pure lui, finchè un numero considerevole di figli di Dio riescano a fare un vero e proprio baccano nel nome del Signore Gesù.

Satana cercherà di scoraggiare tali voci, egli ha molti metodi, ma credo che prediliga l’ACCUSA, possibilmente quella che ti blocca e non ti fa andare avanti nel cammino, convincendoti che così come sei non va bene e quindi non puoi ritenerti “degno” di fare una qualsiasi cosa nella libertà del Signore:
la soluzione proposta e spesso obbligata è di startene “fermo” e “zitto” fino a che “non sarai pronto” secondo l’insindacabile giudizio dei suoi emissari. QUESTO NON VIENE DA DIO !!!

IDDIO TI RIMPROVERA E TI PERDONA, IDDIO TI ABBATTE MA TI RIALZA, IDDIO NON VUOL TENERTI ZITTO O FERMO, MA TI FA ANDARE AVANTI ALLO SCOPERTO,
…e se sbaglio qualcosa in questo mio cammino? cosa pensi ci stia a fare la chiesa dei fratelli e delle sorelle? Non sono là per correggerti? Non sono là per rialzarti in amore quando cadi?
che fai? per non rischiare di cadere o per il timore di fare male qualcosa ti fermi? questo è quello che vuole satana!

NON ABBIATE PAURA DELLE RIPRENSIONI DEI FRATELLI!! ne tantomeno di quelle di Dio! Fanno male, ma servono; quindi mettete da parte la carne e ascoltatele, e fatene tesoro, e poi non vi faranno così male se davvero il vostro desiderio è di piacere al Signore servendo Lui e i Suoi figli.

Cercate quindi il continuo confronto della chiesa locale, dei fratelli vicini e lontani che siano, non chiudetevi, ma APRITEVI.
E’ ora di smettere di vivere nella paura, e di preferire di non fare niente per il Signore piuttosto che operare per Dio con i propri difetti e quindi sbagliando in qualche cosa.
E’ ora di smettere di seguire quelle dottrine della propria denominazione o dei tuoi pastori che voltano le spalle alla Verità; è solo la Parola di Dio che va seguita, le denominazioni e certe dottrine saranno pure riconosciute dalle autorità civili, ma non certo da Dio.

Come riconoscere chi opera per il nemico?
Ci vuole del tempo, per poter vedere frutti da poter esaminare in base alla Parola, oppure il Signore fa grazia donando subito prudenza e discernimento.

Sono persuaso che Dio permette che questi che operano da parte del nemico si insinuino fra noi affinchè se ne possa trarre insegnamento, quindi gloria a Lui per il bene che si ottiene da tali prove ed esperienze.
Sinceramente immagino che la maggioranza di questi emissari operino così a loro insaputa, non volontariamente, ma che siano solo preda della loro carne (e quindi del nemico) e li si riconosce con il tempo vedendo che non cambiano atteggiamento nonostante consigli e correzioni…
Essi non possiedono vero discernimento, ma del continuo asseriscono di essere pressochè perfetti (pur riconoscendo di aver sbagliato, SEPPUR SOLO NEL PASSATO),
essi non possiedono il vero amore, ma asseriscono del continuo che tutti i sacrifici che fanno li fanno per Dio e per te, fino addirittura a farti sentire obbligato verso di loro e non più verso Dio, GUARDATEVI DA COSTORO!!!!

Che la pace e la forza del Signore possa destare i servi che vogliono vivere UNA VITA VERAMENTE CONSACRATA A DIO!
Scacciate via nel nome del Signore la paura e il timore che costoro tentano di infondervi…
sovrapponendosi nel cammino di santità che avete già intrapreso,
sovrapponendosi nella vostra opera che umilmente e semplicemente avete intrapreso,
sovrapponendosi nel vostro rapporto con gli altri figli di Dio in modo che venga meno il diretto e continuo confronto alla luce dei santi tutti e del Signore,
sovrapponendosi nel vostro diretto rapporto con Dio, pretendendo di ricevere e comunicarvi rivelazioni senza che il Signore ve le confermi.

ATTENTI!

da: Voce che grida

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...