Le visioni di Daniele-cap.9

Il nono capitolo di Daniele è una delle profezie relative a un periodo di tempo più sorprendentemente precise e letterali dell’intera Bibbia.
Il capitolo ha inizio con Daniele che disperatamente implora Dio a favore del suo popolo Israele, che in quel tempo era prigioniero dell’Impero Persiano (circa il 538 a.C.).

E mentre io parlavo ancora, pregando.. quell’uomo Gabriele.. mandato con rapido volo, s’avvicinò a me, verso l’ora dell’oblazione della sera.
E mi ammaestrò.. e disse, ”Daniele, io son venuto ora per darti intendimento.” (Daniele 9:20-22)

Daniele aveva pregato Dio di salvare la Sua città (Gerusalemme) ed il Suo popolo (verso19).
L’angelo ora appare per dire a Daniele quando e come Dio li salverà’. ”fa dunque attenzione alla parola, e intendi la visione!”(verso 23)

la predizione vera e propria comincia col verso 27. Come in altre profezie di Daniele, daremo prima la predizione e quindi l’interpretazione.

VISIONE:
”Settanta settimane son fissate riguardo al tuo popolo e alla tua santa città, per far cessare la trasgressione, per metter fine al peccato, per espiare l’iniquità, e addurre una giustizia eterna, per suggellare visione e profezia, e per ungere un luogo santissimo.” (Daniele9:24)

INTERPRETAZIONE:
Questa parola ”SETTIMANE” qui nella Bibbia è la parola ebraica ”SHABUA”, che letteralmente significa ”SETTE” o UNITA’ DI SETTE”. Per cui una traduzione un pò più accurata di ciò sarebbe ”settanta sette” anzichè ”settanta settimane”.

Mentre procediamo alla lettura e nella comprensione della profezia e del suo adempimento, diventa evidente che questi SETTANTA SETTE, sono SETTANTA ”SETTE” di anni, ogni ”settimana” rappresentando un periodo di sette anni per un totale di 490 anni.

”Il tuo popolo”, il popolo di Daniele, era il popolo di Dio. Così egli dice che per quel che riguarda la storia del popolo di Dio, devono passare ancora ”settanta sette” per far cessare la trasgressione, per mettere fine al peccato ecc. Man mano che procediamo vedremo esattamente come ciò si doveva avverare in ”settanta sette”.

VISIONE:
Sappilo dunque, e intendi! Dal momento in cui è uscito l’ordine di restaurare e riedificare Gerusalemme fino all’apparire di un unto, di un capo, vi sono sette settimane; e in sessantadue settimane essa sarà restaurata e ricostruita, piazze e mura, ma in tempi angosciosi. Dopo le sessantadue settimane (69 ”sette”), un unto sarà soppresso, nessuno sarà per lui. (Daniele 9:25,26a)

INTERPRETAZIONE:
nel 453 a.C., Artaserse Longimano, re dei Medi e dei Persiani, dette l’ordine a Neemia di andare a ricostruire Gerusalemme (Neh,2:5). Vi furono parecchi altri proclami emanati da re persiani di liberare gli ebrei dalla schiavitù e farli ritornare in Israele a ricostruire il tempio, ma il proclama principale di ricostruire la città stessa di Gerusalemme fu emanato nel 453 a.C.
La profezia prediceva che dal tempo di quel proclama fino all’unto, al capo, sarebbe passato quanto tempo? 69 sette di anni, o 69 volte sette anni, che fa esattamente 483 anni. Dal 453 a.C. Questo ci porterebbe esattamente al 30d.C. Proprio l’anno della crocifissione di Gesù Cristo!
Benchè Gesù avesse 33 anni quando fu ”soppresso”, gli storici moderni datano la nascita di Gesù al 4a.C. E la sua crocifissione al 30d.C. Ciò a causa di un errore di calcolo del monaco cattolico Dionigi, che nel VI secolo circa delineò il nostro attuale calendario.

Per cui Gesù iniziò davvero la Sua missione all’età di 30 anni (Luca3:23). Nell’anno 27 d.C., e fu crocifisso, come dicemmo, nel 30 d.C. Così qui abbiamo i 69 sette di anni, o 483 anni, che ci danno il tempo esatto della crocifissione del Messia.

Ora notate che la profezia divide i 69 anni in due gruppi, uno di sette settimane, e l’altro di 62 settimane. Questo perchè le mura e la città furono costruite nelle prime sette settimane o 49 anni. Poi, dopo di ciò, vi sarebbero state ancora 62 settimane, o 63 sette di anni, prima della crocefissione del Cristo.

È scritto: ”un unto sarà soppresso, ma non per se stesso”(Versione KJV). Isaia, in un’altra profezia, dice perchè il Messia doveva esser ”soppresso”. ”Egli era strappato dalla terra dei viventi e colpito a motivo delle trasgressioni del mio popolo.. dopo aver dato la sua vita in sacrifizio per la colpa.. il mio servo, il giusto, renderà giusti i molti, e si caricherà Egli stesso delle loro iniquità.” (Isaia53:8,10,11 – 750a.C.) Egli morì per noi, non per se stesso, ma per le trasgressioni di tutto il mondo, per i nostri peccati.
Quando Gesù morì sulla croce nel 30d.C. Adempì in se stesso le promesse di quel verso: Egli fece ‘cessare la trasgressione, mise fine al peccato, ed espiò l’iniquità, ecc. Come l’Apostolo Paolo disse, ”Siamo stati riconciliati con Dio mediante la morte del suo figliolo, (Romani5:10) e ”È stato manifestato per annullare il peccato col Suo sacrificio.” (Ebrei9:26) Egli portò ”giustizia eterna” attraverso la salvezza. (Romani10:4), benchè Gesù adempisse tutte queste promesse in se stesso, noi che crediamo in Lui non le possediamo ancora pienamente: Le abbiamo solo per fede, nel reame dello Spirito, e non le possederemo letteralmente finchè non ritorna Gesù.
Infatti dice che dopo ”settanta settimane” la ”visione e la profezia” saranno ”sigillate”, o completate. Paolo disse che ora ”in parte profetizziamo, ma quando la perfezione sarà venuta (GESÙ) quello che è solo in parte sarà abolito.” (1Corinzi13:9,10). Quindi sappiamo che questa settantesima settimana non è ancora venuta, perchè quando verrà apporterà perfezione al popolo di Dio, il che potrà avvenire solo con il ritorno di Cristo! Così questa settantesima settimana è ancora nel prossimo futuro!

VISIONE:
”Un Unto sarà soppresso, ma non per Se stesso: e il popolo d’un capo che verrà distruggerà la città e il santuario; la sua fine verrà come un’inondazione; ed è decretato che vi saranno delle devastazioni fino alla fine della guerra.” (Daniele 9:26b)

INTERPRETAZIONE:
dopo che Gesù fu crocefisso, sapete che successe a Gerusalemme(”la città”) e al Tempio (”il santuario”)? Nel 70 d.C. Le legioni romane vennero e misero la città a ferro e fuoco, rasero al suolo il Tempio e lo distrussero. Più di un milione di Ebrei furon passati a fil di spada e 95.000 furon presi come schiavi!(1)

che ci si trovi d’accordo o meno con questa interpretazione dei tempi e delle settimane, ecc., non è possibile discutere I FATTI AVVERATISI della profezia, che mostrano come il Messia sarebbe venuto prima della distruzione del tempio e della città nel 70 d.C. – 40 anni dopo la morte di Gesù! Questa è solo una delle altre 300profezie adempiutesi in Gesù di Nazaret, tutte scritte da 4 a 15 secoli prima della Sua nascita!

[Alcuni di voi possono domandarsi come è stata ottenuta questa data del 453 A.C., mettendo in rilievo il fatto che di solito la data per questo evento è il 446 o il 447 a.C. Queste date tuttavia sono basate sul nostro anno solare usato attualmente, di 365 giorni; ma nei libri sia di Daniele che dell’Apocalisse ”le profezie di tempo” sono basate su di un ”anno profetico” di 360 giorni. (2)
Per esempio, la lunghezza del tempo della guerra dell’antiCristo contro i Figli di Dio è data in Daniele come ”3 anni e mezzo” (Daniele 7:25 – 12:7) e mezza settimana, o tre giorni e mezzo (Daniele 9:27). In Apocalisse  è scritto che l’antiCristo guerreggerà contro i Figli di Dio per 42 mesi o 3 anni e mezzo (Apocalisse11:2 e 13:5) e i Figli di Dio si opporranno a lui apertamente per ”1260 giorni” (Apocalisse 11:3 – 12:6,14). Così ”tre tempi e mezzo” equivale a 42 mesi o 1260 giorni, che equivale lo stesso numero di anni di 360 giorni!
Si ottiene la data del 453 a.C. Aggiungendo 446 a.C. e 30 d.C. Il che fornisce 446 anni. Moltiplicate questo per 365, poi per 360. sottraendo la differenza e dividendo per 360 vi darà 6 anni e 220 giorni. Aggiungendo questi anni a 446 o 447 vi darà 452 e 453 e 1/2, o una media di 453. aggiungendo 30 d.C. A questi, si ha un totale di 483 anni fra il comandamento e l’uccisione del Messia!]

Michea 5:2, Isaia 7:14 e 9:6 (750 a.C.) predissero che il Messia sarebbe nato a Betlemme da una vergine, e sarebbe stato chiamato ”il Principe della Pace” che era esistito dai giorni eterni”. Il suo tradimento da parte di Giuda è in Zaccaria 11:12,13 (500 a.C.) per ”trenta sicli d’argento”; la Sua crocefissione nel Salmo 16:10 – ”Non abbandonerai l’anima mia in potere della morte”.

SPERIAMO CHE ABBIATE ACCETTATO GESÙ COME IL MESSIA, perchè la settantesima settimana deve ancora venire, e terminerà, come dicemmo, con la seconda venuta di Gesù Cristo! Questa volta non come Agnello da sacrificare, ma come ruggente Leone per prendere possesso del mondo e governando con una verga di ferro! Fareste meglio a prepararvi!!

VISIONE:
Egli stabilirà un saldo patto con molti durante una settimana (7 anni): e in mezzo alla settimana farà cessare sacrificio e oblazione; e sulle ali delle abominazioni verrà un devastatore; e questo finchè la consumazione che è decretata, sarà versata sul popolo desolato.” (Daniele9:27)

INTERPRETAZIONE:
Quindi abbiamo una settimana ancora scoperta, quella settantesima settimana – che saranno GLI ULTIMI SETTE ANNI DI STORIA!
Questo ”egli” che stabilisce il patto è il ”capo che verrà” del verso 26. Il suo POPOLO, i Romani, distrussero Gerusalemme. Essi erano ”il popolo di un capo che VERRÀ, che è l’anti-Cristo, il cui regno, secondo altre profezie in Daniele 2 e 7, sarà una rinascita ed una continuazione del vecchio Impero Romano nello spirito e in altro!

Questo patto ha a che fare con la città di Gerusalemme, con la ricostruzione dell’antico Tempio ebraico che era situato sul monte Moriah, dove ora si trova il Tempio della Roccia, e con la restaurazione del culto nel Tempio e del sacrificio di sangue.

[Daniele 8:13,14 dice che la durata di tempo per il ”sacrificio continuo e la ribellione che produce la desolazione” durerà ”duemilatrecento giorni”. Sappiamo da Daniele 9:27 che il sacrificio giornaliero cessa nel mezzo della settimana e che l’abominazione della desolazione continua per il resto della settimana, o 1260 – la durata del tempo per ”la ribellione che produce la desolazione”.

Poi sottraendo questo 1260 da 2300 il risultato è la durata di tempo per il sacrificio giornaliero – 1040 giorni, che è 220 giorni in meno di 3 anni e 1/2. Dal momento che il sacrificio giornaliero viene interrotto nel mezzo dei sette anni, questi 220 giorni senza sacrificio si devono verificare all’inizio dei 7 anni. In altre parole il sacrificio giornaliero probabilmente comincia 220 giorni dopo che il patto è confermato, dando agli ebrei il tempo di ricostruire il loro tempio in preparazione per la riadozione dell’adorazione con sacrificio.]

Paolo parla in Galati di due patti che Dio stabilisce colo popolo: IL PATTO DELLA PROMESSA fu stabilito con Abramo e il suo seme.
Paolo dice che questo seme è Cristo, e ”se voi siete di Cristo allora siete di Abramo e coeredi secondo la promessa” della benedizione di Dio! (Galati 3:16,29)

L’ALTRO PATTO È LA LEGGE, che venne da Mosè e contiene la maledizione su tutti coloro che non obbediscono, ”tutte le cose che sono scritte nei libri della legge fatele”. (Deuteronomio 27:26) Naturalmente nessuno può, ed è per questo che Dio Padre ha mandato Gesù a morire per noi. Tuttavia, Paolo paragonò questo patto ”alla Gerusalemme che è adesso” o i figli di Abramo in carne ed ossa: i cosiddetti ebrei.

L’antiCristo ”confermerà il patto a molti”. Questo ”molti”, può significare entrambi, i figli di Israele naturali come pure i discendenti spirituali, la vera Israele.

L’unico modo in cui questo può avvenire, naturalmente è con un’invasione armata di Israele o comunque con la totale militarizzazione del suo territorio da parte di un paese straniero (tipo ONU e simili). Le conseguenze di una invasione armata saranno eventualmente una guerra atomica, che porrà termine alla guerra Arabo-Americana-Israeliana, e restituirà le terre arabe ai loro veri proprietari, e farà di Gerusalemme una capitale internazionale religiosa del mondo attraverso un patto specifico imposto dai partecipanti a questa invasione di forza, e dal suo futuro dittatore mondiale che scaturirà dalle ceneri di questa guerra!

”Nel mezzo della settimana (alla fine dei tre anni e mezzo, lasciando fuori altri tre anni e mezzo), farà cessare il sacrifizio e l’oblazione (in altre parole, fermerà il culto religioso), e per il dilagare delle abominazioni la renderà desolata.”

questa cessazione del ”sacrifizio quotidiano” compiuta dall’antiCristo” è anche predetta nei capitoli 8 e 11 di Daniele. In Daniele 8 dice, ”egli (il piccolo corno) toglierà il sacrificio quotidiano, e il luogo del suo santuario sarà abbattuto… (a causa) della trasgressione della desolazione.(Daniele 8:11-14), (vedi grafici cronologici per maggiori spiegazioni a questi versi) Daniele 11:31 dice, ”Armate saranno con lui ed essi… toglieranno il sacrificio quotidiano… e causeranno l’abominazione che cagiona (causa) la desolazione.”(”Armate saranno con lui”.. in questo passo è chiara l’invasione militare).

Questa ”abominazione della desolazione” o ”che causa la desolazione” sarà ”l’immagine della bestia” o d’un idolo indemoniato dell’antiCristo, ha qualcosa che avrà a che fare in qualche modo con il denaro. Il sistema monetario in sè stesso è un idolo. È il dio del denaro mammona, una abominazione della desolazione che il mondo adora! Il denaro in un modo, è l’immagine della bestia di questo mondo, il riflesso della sua potenza, – l’idolo tentacolare dei governi di oggi!- ”Mostrami un DENARO – di chi è l’IMMAGINE e l’iscrizione che porta? Essi risposero… di Cesare”! (Luca20:24).

Secondo Apocalisse 13,  il presente mezzo monetario sarà presto rimpiazzato da un nuovo mezzo ”monetario”.. un particolare sistema di credito nel qualeogni persona nel mondo che appartiene al sistema avrà un numero di credito senza del quale non potrà comprare o vendere (Apocalisse13:7)

Questo numero sarà marcato su ogni persona: ”un marchio nella loro mano destra o sulle loro fronti… affinchè alcun uomo possa comprare o vendere, senza il marchio o il nome della bestia (il leader mondiale e il suo governo), o il numero del suo nome… che è numero d’uomo, e il suo numero è seicento sessantasei (666).” (Apocalisse 13:16,17)

presto l’uomo non temerà più il potere della valuta di carta e dei loro proprietari, MA AVRANNO UN NUOVO DIO, UN NUOVO MEZZO DI SCAMBIO, e saranno marchiati dalla bestia come bestiame per il macello, e saranno  costretti ad adorare la bestia e queste immagini-idoli, o saranno uccisi!

IL CENTRO DI CONTROLLO DI QUESTO SISTEMA DI CREDITO SARA’ LA ”MAGICA” IMMAGINE-IDOLO PARLANTE DELLA BESTIA, [probabilmente il supercomputer predetto da molto tempo, ne abbiamo parlato anche in questo articolo], che sarà stabilito nella gloriosa montagna santa (il monte Moriah – Gerusalemme) dove c’era il Tempio e dove ora c’è la Moschea di Omar (vedi Daniele 11:45).

tenetevi sempre aggiornati sugli ultimi sviluppi dei pagamenti senza contanti che ci stanno dirigendo a grandi passi verso il compimento delle profezie bibliche sul governo antiCristo [anche il governo Monti ha attuato una legge che prevede sempre meno l’utilizzo dei contanti a favore dei pagamenti elettronici]. Guardate semplicemente come stanno preparando il mondo per un dio meccanico, un cervello elettronico, una deità computeruna specie di ”terminator” (Apocalisse 13:15) che poi saranno disposti ad adorare perchè è la loro stessa creazione, l’opera delle loro mani e dei desideri del loro cuore.

HANNO ADORATO L’OPERA DELLE LORO MANI, ciò che le loro dita hanno fatto” (Isaia2:8),questo idolo dell’antiCristo, questa abominazione della desolazione sarà sistemata proprio nel tempio a Gerusalemme per far sì che gli ebrei lo adorino. Si sforzeranno anche di far la stessa cosa nei cuori stessi della gente, il vero tempio di Dio, il tempio spirituale di Dio.

Avranno successo con coloro che non lo conobbero e non erano veramente il Suo tempio, MA NEL SUO VERO TEMPIO, IN QUEI VERI CREDENTI CHE RIMARRANNO, essi NON sistemeranno l’abominazione dell’antiCristo. Come disse Gesù, ”i veri adoratori adoreranno il Padre in Ispirito e verità” – il tempio del Suo Spirito, non il tempio ”a Gerusalemme”. Giammai in eterno periranno (i veri adoratori) e nessuno può rapirli dalla mia mano”. (Giovanni 4:21,23 – Giovanni 10:29)

VISIONE:
”E finchè la CONSUMAZIONE che è decretata sarà versata sopra il popolo desolato”.(Daniele9:27)

INTERPRETAZIONE:
L’abominazione sarà posta nel tempio nel mezzo della settimana e porterà desolazione FINO ALLA CONSUMAZIONE, che in ebraico significa letteralmente ”COMPLETAMENTO” o il COMPLETAMENTO DELLA SETTIMANA. Allora, alla seconda venuta di Gesù Cristo, l’ira di Dio sarà riversata sul popolo desolato – quelli che hanno accettato l’antiCristo come Dio e hanno adorato la sua immagine, che porterà desolazione e abominazione a tutti quelli che credono in essa.

Gesù disse: ”quando dunque avrete visto l’abominazione della desolazione della quale ha parlato il profeta Daniele posta nel luogo santo dove non dovrebbe… ALLORA VI SARÀ GRANDE AFFLIZIONE, quale non fu giammai dal principio del mondo fino a ora, e anche giammai più non sarà!” (Matteo 24:14,21 – Marco 13:14)

i primi tre anni e mezzo di questo apparente governo benefico di questo dittatore saranno seguiti da tre anni e mezzo di un regno di terrore chiamato la Grande Tribolazione, sotto l’immagine demoniaca di questo dittatore e il suo falso profeta, ed una persecuzione mondiale di cui mai si vide l’eguale sia di Ebrei che Cristiani!

Secondo il libro dell’Apocalisse, è durante questo periodo che i Gentili calpesteranno la Città Santa ”per 42 mesi” – ”milleduecentosessanta giorni” – mentre i testimoni di Dio profetizzeranno in tuniche di sacco con grande potere e miracoli finchè avranno completata la loro testimonianza. POI LA BESTIA FARÀ GUERRA CONTRO DI LORO E LI UCCIDERÀ, perchè il loro messaggio ha tormentato quelli che abitano sulla terra (Apocalisse 11:2,10)

la grande bestia rossa (Apocalisse 12:3) avrà forte potere su tutta la terra per tre anni e mezzo, dicendo grandi blasfemie e facendo grandi meraviglie e miracoli di modo che tutto il mondo si stupirà di lui e lo adorerà, dicendo, ”chi è simile alla bestia e chi può guerreggiare con lei?” (Apopcalisse 13:4,8 – 2Tessalonicesi 2:3,12)

l’antiCristo e le sue forze saranno ”onnipotenti”, così onnipotenti che penseranno perfino di poter far guerra a Dio e al Suo popolo, ed è in questo che perderanno! Dio proteggerà e custodirà molti di noi, se non la maggior parte. Questo accadrà in maniera soprannaturale, miracolosa e potente. E il messaggio di Gesù Cristo e della Sua Verità sarà divulgato ugualmente, malgrado tutto ciò che faranno! Poi quando sembrerà che saremo veramente spazzati via, Gesù arriverà a salvarci, il lieto finale del Suo Disegno.

Poichè allora, Gesù disse: ”immediatamente dopo la tribolazione di quei giorni” (alla determinata consumazione o completamento della settantesima settimana di Daniele) allora (E SOLO ALLORA..NESSUNO VI INGANNI!) apparirà il segno del Figliolo in cielo…e loro vedranno il Figliolo venire nelle nuvole del cielo con potenza e grande gloria.
E Lui manderà i Suoi angeli con grande suono di tromba e loro raccoglieranno i Suoi eletti dai quattro venti… dall’un capo del cielo fino all’altro.” (Matteo 24:29,31 – Marco13:27)

Qui alla fine di questa settantesima settimana abbiamo la gloriosa seconda venuta di Gesù Cristo per ”radunare” la Sua Chiesa – i veri credenti.
Questo raduno realizza la Resurrezione di quei santi che sono morti, e poi la trasformazione di quei credenti ancora vivi alla Sua venuta, entrambi i quali, a quel tempo riceveranno corpi immortali!

Perchè il Signore stesso con acclamazione di conforto discenderà dal cielo, con voce d’arcangelo e con la tromba di Dio… e Iddio ancora addurrà con Lui quelli che dormono in Gesù quando viene.

”QUELLI CHE SON MORTI IN CRISTO RISUSCITERANNO PRIMIERAMENTE: poi noi viventi che saremo rimasti, saremo insieme con loro rapiti nelle nuvole, a incontrare il Signore, nell’aria, e così saremo sempre col Signore.” (1Tessalonicesi 4:14-17)

ti sembra fantascienza tutto questo? ..e tu sei pronto per questi eventi imminenti? Se no, faresti meglio a prepararti sinceramente, perchè le cose si stanno veramente muovendo! E presto tutto accadrà molto rapidamente.. ma quanti capiranno e si salveranno accettando Gesù Cristo? ..spero che tu sarai fra questi, ma dipende soltanto da te, accettaLo ora nella tua vita..!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...