messaggio per chi si è sviato

ascoltami: ti credi un convertito… ma non sei convertito affatto

Se pensi di essere convertito, perchè allora gozzovigli davanti alla TV? o al computer? o davanti al cibo? o in giro per strada, in attesa di qualche flirt, o al lavoro, sopraffatto dalla noia e dallo stress, e lasci che la tua mente girovaghi tra l’automobile che potresti rinnovare o i vestiti nuovi da mettere? queste cose passano, non possono attirarti così tanto, pensi che sono cose che ti soddisfano, ma in realtà ne sei schiavo, perchè dove si rifugia il tuo cuore, là è il tuo dio…

Che ne pensi di una bella vacanza succosa al mare oppure di una bella fresca in montagna, in un posto dove tutti ti invidieranno nel sapere che ci sei stato? ma certo, la natura è bella, ma sii sincero, lo fai per te e per dare gloria a Dio oppure te ne vanti raccontandolo in giro? queste cose sono vanità e le pensano e le fanno quelli del mondo…

dimmi dunque, dove stà la differenza tra te e uno del mondo?

Forse, la differenza è che quasi tutte le domeniche ti vai a rifugiare alla “casa” di Dio…
un buon cristiano non può certo mancare alle comuni adunanze, e come potrà mai dire di essere cristiano se poi non hai una comunità d’appoggio, per poter proclamare “Io faccio parte della CHIESA tal dei tali”
certo, bisogna pur far finta di seguire un qualche pastore ma soprattutto si deve cercare di non mancare a troppi culti…
e naturalmente durante la settimana è buona cosa diffondere un qualche messaggio cristiano su internet, tra un passatempo e l’altro…

ascoltami bene, potrai ingannare la tua mente tramite la tua carne, ma non certo Dio, certo non puoi ingannare lo Spirito con cui sei stato inondato quando credesti… ovviamente sempre che tu abbia creduto!

hai creduto al punto da rinnegare te stesso ed offrirti a Dio riconoscendolo come Colui che ti ha donato la vita che vivi? e non solo ti ha dato vita, ma ti ha offerto anche la Sua di vita, affinchè tu ne goda per l’eternità.

Dio c’è, ma è in te? Lo fai dimorare in te? O lo tieni lontano con il tuo orgoglio e i tuoi peccati?
Sei tu con Dio? Oppure vai a fargli visita la domenica mattina oltre a domandargli aiuto quando qualcosa va storto?

Sei in Lui? Costantemente? No… ecco perché: ti hanno detto che Egli viene a dimorare nel tuo cuoricino se lo accetti come personale Salvatore,
ma ti hanno ingannato, non basta per niente quello che ti hanno detto perchè Egli vuole essere riconosciuto innanzitutto come SIGNORE! Finché non avviene questo, non otterrai misericordia e salvezza.

Rispondi sinceramente: E’ Gesù il SIGNORE della tua vita? Lo fai essere PADRONE di te?

Sei disposto a fare ciò che LUI vuole che tu faccia? ANCHE DOMANI? anzi no, anche ADESSO?

Se la risposta è “no” o “non proprio” oppure “si forse, ma prima vorrei fare questo e quello…” allora amico, sappi

che NON SEI SALVATO.

Perché? Perché DEVI RAVVEDERTI, il tuo è uno stato di ribellione, e di pigrizia, e di orgoglio, e di attaccamento alla tua volontà, e ai tuoi piagnistei, e alle tue paure, e ai tuoi sogni… o peggio, di attaccamento ai tuoi piaceri.

– oh povero me, che ne sarà dei miei programmi, che ne sarà della mia reputazione, e dei miei compagni e amici, e la mia salute, e la mia abbronzatura, il fisico tonico… e che ne sarà mai dei miei soldi? mi tocca forse rinunciare a tutte le piacevolezze e al sano superfluo per aiutare qualcuno che sono venuto a conoscenza che ha veramente bisogno del necessario? ohi !! ohi !! –

e tu sei un credente. Ma credente in cosa, tu sei uno del mondo, che una volta a settimana si ricorda di Dio, con una mente protesa al mondo, il corpo ad un passo dall’inferno,

e un cuore INGANNATO.

Se non ti ravvedi perirai nei tuoi peccati. RAVVEDITI e chiedi a Dio come poterlo servire, affinché tu non renda vano il Suo amore per te.
Dovè il Suo volto? Lo vedi davanti ai tuoi occhi spirituali? Imprime la Sua presenza tutto il tuo essere? Hai pianto di fronte alla Sua Maestà e alla Sua Santità e Magnificenza e Perfezione? Non ti senti come mancare quando pensi a LUI?

Dov’è la tua bocca? Hai gridato al mondo l’inferno? Griderai mai a quelle anime prima che queste urlino in fondo al baratro eterno?
Se non hai gridato ancora a nessuno, non ti permettere mai più di dire che ami il tuo prossimo.

Satana ti imbottisce di sonnifero, e non te ne accorgi (difficile accorgersene nel dormiveglia)
egli ti ha convinto di PACATEZZA, in modo che arrivi troppo lentamente a chi stà annegando
egli vuole che tu aspiri alla DOLCEZZA, in modo che tu non possa essere il sale della terra
egli ti esorta al RISPETTO, in modo che tu non possa offendere qualcuno facendo presente il suo lurido peccato
egli ti spinge alla falsa UMILTA’, in modo che tu non possa aspirare a cambiare qualcosa nel mondo
egli ti raccomanda il SENSO LOGICO, in modo che nessuno possa dirti di essere pazzo predicando la CROCE del Figlio di Dio
egli accarezza la tua STIMA, in modo che mai potrai soggiogarti a Dio dicendo “non più io, ma Gesù viva in me!”
egli pure è CONTRO il FANATISMO, per aiutarti a mascherare la tua mancanza di fede e la tua codardìa
egli elogia il PRAGMATISMO, in modo che tu possa sfoggiare parole d’amore anche ai porci (che sai già ti divoreranno comunque, ma intanto fai bella figura con il mondo)
egli ti affianca nell’augurare PACE nel MONDO, in modo che tu non possa impugnare la Spada dello Spirito.

Anche se una volta hai scelto Gesù perchè ti sembrava la cosa giusta da fare, o perchè vedevi in Lui l’unica àncora di salvezza dalle orrende situazioni che vivevi, o perchè ti è stato detto che quella preghierina che ti proponevano era capace di farti scampare l’inferno, sappi che se non ti ravvedi dei tuoi peccati, perirai con essi.

– ma il mio peccato è troppo piacevole da poterlo abbandonare –
vedi che sei un comune peccatore piuttosto che un figlio di Dio?
pensi più alla tua soddisfazione piuttosto che occuparti di chi ti circonda, di tua moglie, di tuo marito, dei tuoi figli, tutte persone che Egli ti ha affidato in primis.

– ma dài che sei esagerato! tu torni alla legge! e dovè la grazia di Dio? –
ma certo che torno alla Legge, ma è perché hai scambiato la libertà in Cristo in libertinaggio!! ILLUSO!
Il peccato, nessuno sà più cosa sia perchè nessuno più parla della Legge che lo mostra, e la Grazia sovrabbonda dove c’è la confessione di esso con l’intento di abbandonarlo, non certo dove viene lasciato pascere.

La parola santificazione è scomparsa dalle Chiese, e il timor di Dio è un optional,
ma lo Spirito di Dio ha detto: Impegnatevi a procacciare la santificazione senza la quale nessuno vedrà il Signore; vigilando bene che nessuno resti privo della grazia di Dio (Ebrei 12:14 e seguenti) e se lo dice Iddio, è bene porvi attenzione.

IMPEGNATI A PROCACCIARE LA SANTIFICAZIONE, se non lo fai, perirai per sempre.

Da solo non ti santificherai certo, sarà impossibile per te e per me e per chiuque altro, ma a Dio tutto è possibile, affidiamoci a LUI, ed Egli opererà nella Sua GRAZIA e IMMENSA POTENZA.

COMBATTI allora!! CHIEDI A DIO!
Non sai che essere cristiano vuol dire essere in una continua guerra? E non ti è stato detto che il peggior nostro nemico è proprio la nostra stessa carne? Se pensi di riuscire di tenerla a bada per non fargli soffocare il tuo spirito, sappi che comunque essa nel frattempo alimenta la tua tiepidezza, e sai bene che a motivo della tiepidezza molti saranno vomitati da Gesù.

Fa in modo che Egli non ti trovi tiepido, mai!

Se il tuo torpore ha prevalso, piegati e ravvediti di fronte a Dio, abbassati, pentiti e cerca il Suo perdono, immergiti nella Sua Parola, confessa la tua debolezza e fatti aiutare dai tuoi fratelli, e combatti con Dio! La corona è per chi entra nella battaglia, non certo per chi se ne stà a guardare inerme.

Se Dio ti dirà di aprir bocca, aprila, e proclama quello che Lui ha insegnato nella Sua PAROLA, senza perder tempo in considerazioni umane che non cambiano la vita a nessuno, ma proclama la Sua Verità! Annuncia la Sua Persona!

A prescindere che ti ascoltino o no, o se quello che dici piaccia o no a chi ascolta, non guardare ai numeri o ai consensi, ma servi il Signore come LUI vuole, e vedrai che Egli aprirà gli occhi e cambierà il cuore deiSuoi amati. Prima o poi, li aprirà, stanne certo.

La gioia e la potenza del Signore sia con tutti quelli che lo desiderano con tutto se stessi. Pace.

http://vocechegrida.ning.com/profiles/blogs/messaggio-per-chi-si-e-sviato

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...